EN FR ES

Informazioni sui corpi estranei


Cos’è un corpo estraneo?

Un “corpo estraneo” è un oggetto o entità penetrato nel corpo di una persona attraverso orifizi naturali (ovvero naso, orecchio, bocca, ecc.). Nel registro internazionale Susy Safe vengono registrati esclusivamente i dati relativi a casi di corpi estranei, organici ed inorganici, penetrati all’interno del corpo del bambino attraverso il naso, le orecchie e la bocca, e che si trovano in questi orifizi o nelle vie respiratorie e digerenti superiori.


Cosa sono gli incidenti da corpo estraneo nei bambini?

Attraverso il gioco e le attività quotidiane i bambini entrano in contatto con diversi oggetti e l’inserimento di corpi estranei nel naso, nelle orecchie o in bocca sono eventi comuni. L’inserimento di un oggetto nel condotto uditivo può causare danni anche gravi ma difficilmente rappresenta un evento che può mettere a repentaglio la vita di un bambino. Al contrario, l’inalazione o l’aspirazione di un corpo estraneo in un bambino può essere un evento molto serio ed avere un esito fatale. Anche l’ingestione di un corpo estraneo comporta rischi elevati in quanto alcuni corpi estranei possono provocare perforazioni gastrointestinali o occlusione intestinale. Anche se la tipologia varia da paese a paese, a seconda della dieta e delle abitudini della popolazione, i corpi estranei che con maggiore frequenza causano lesioni, sono alimenti o parti di alimenti di piccole dimensioni ed oggetti dalla forma sferica o circolare come biglie, perle e monete.



Perché è importante essere informati su questo tipo di incidenti?

Il soffocamento causato dall’aspirazione/ingestione di un corpo estraneo rappresenta ancora una delle principali cause di morte infantile ed è la prima causa di morte nei bambini con meno di un anno di età. In Italia ad esempio, secondo i dati Istat, il 27% delle morti nei bambini da 0 a 4 anni avviene per soffocamento causato dall'inalazione di un corpo estraneo. A livello europeo, i dati forniti dal Report del 2003 riportano una situazione allarmante: si stima che nell’Unione Europea il numero di incidenti per anno, nei bambini dai 0 ai 14 anni di età, è di 50.000, l’1% dei quali con esiti fatali.

Inoltre, è importante prestare particolare attenzione nei confronti di determinati oggetti, come le batterie, che richiedono un intervento immediato poiché, una volta ingerite, sviluppano corrente elettrica e rilasciano acidi corrosivi che possono causare gravi lesioni in poche ore. A seconda della natura, della localizzazione e del grado di ostruzione, un corpo estraneo può generare un’ampia gamma di sintomi clinici. Secondo i dati raccolti nel registro Susy Safe, il 12% dei bambini ha subito complicanze.



Diffondi la conoscenza

Essere al corrente di questo tipo di incidenti e della pericolosità di determinati oggetti di uso comune è la più efficace forma di prevenzione. Puoi prevenire questi incidenti promuovendo la partecipazione al progetto Susy Safe e diffondendo la conoscenza di tali incidenti. Per avere maggiori informazioni puoi scaricare gratuitamente il seguente materiale:


3 articoli scientifici informativi:


Primo soccorso in caso di incidente da corpo estraneo

Materiale informativo utile:


Impara le importanti manovre di disostruzione pediatrica affinché tramite l'informazione e la diffusione della conoscenza sia possibile ridurre drasticamente il numero degli incidenti.